CALVI DELL’UMBRIA: ROTTURA ALLE TUBATURE DEL CONSORZIO MEDIA SABINA, ORDINANZA DEL COMUNE PRIMA DEL RIAVVIO DELLA DISTRIBUZIONE IDRICA DA PARTE DI SII

L’acqua di nuovo potabile dopo le analisi. Rueca: “C’è stato un grande lavoro congiunto con il Comune per informare capillarmente i cittadini”.

La rottura di una parte delle tubature della rete di adduzione a Calvi dell’Umbria ha determinato l’interruzione idrica il 17 marzo scorso. Il guasto si è verificato in una porzione di rete di proprietà del Consorzio Media Sabina, non di competenza diretta della Sii. La Sii stessa ha ricevuto la comunicazione da parte del Consorzio Media Sabina della presenza di materiale nelle tubazioni dopo i lavori di sistemazione eseguiti dal Consorzio in questione. Tale fatto ha indotto il Comune, prima della riattivazione dell’erogazione idrica da parte di Sii, ad emanare un’ordinanza di non potabilità dell’acqua che attualmente non può quindi essere bevuta. Lo sarà non appena terminate le analisi secondo le procedure standard. “La decisione – spiega il direttore generale Paolo Rueca – è stata assunta per tutelare i cittadini”. Il direttore sottolinea inoltre “il grande lavoro congiunto fra Sii e Comune per informare capillarmente i cittadini in merito al problema”.

Annunci