DEPURATORE DI PIEDILUCO: L’IMPIANTO FUNZIONA REGOLARMENTE ED E’ SOTTOPOSTO A PERIODICA MANUTENZIONE, NESSUNO SVERSAMENTO NEL LAGO

In merito all’articolo pubblicato oggi dalla vostra testata sul depuratore di Piediluco, la Sii, tramite il direttore generale Paolo Rueca, smentisce le notizie riportate e chiarisce che il depuratore è perfettamente funzionante. Il suo livello qualitativo è confermato dai dati degli organi di controllo che periodicamente ne verificano la funzionalità, così come fanno per tutti gli altri impianti della provincia gestiti dal servizio idrico. Per quanto riguarda le acque reflue, queste non vengono in alcun modo convogliate nel lago di Piediluco ma trasportate in un canale, appositamente individuato, tramite specifiche tubazioni realizzate dal servizio idrico oltre 10 anni fa. Il depuratore non è inadeguato a far fronte ad eventuali eccessi di reflui. L’impianto ha infatti abbondanti margini per la gestione dei reflui ed è perfettamente in grado di gestire queste situazioni anche nel periodo estivo avendo l’autorizzazione per oltre 1500 abitanti. Inoltre, per potenziarne l’efficacia, Ati e Sii stanno avviando un progetto, sostenuto con fondi regionali per 400mila euro, finalizzato a ottimizzare il trattamento degli scolmatori per eventi emergenziali. Non risulta infine nessun tipo di lamentela riferita a cattivi odori, poiché sia l’impianto che la rete fognaria sono sottoposte a regolare manutenzione periodica a carico del servizio idrico.

Annunci