ARRONE, LA SII SMENTISCE I DATI ALLARMANTI: NELLA RETE IDRICA NON C’E’ INQUINAMENTO

In merito alle dichiarazioni riportate stamattina relative alla situazione della sorgente della Lupa ad Arrone, la Sii smentisce voci allarmistiche e infondate. Sin da subito i tecnici hanno eseguito prelievi su campioni d’acqua lungo la rete di distribuzione per scongiurare il rischio di infiltrazione di sostanze inquinanti. Si conferma quanto già dichiarato ufficialmente nei giorni scorsi e cioè che nella rete di distribuzione non vi sono state e non vi sono sostanze dannose alla salute umana. I risultati delle analisi hanno infatti smentito la presenza di agenti patogeni e batteri. Si sottolinea inoltre che le analisi effettuate dalla Sii sono le uniche ufficiali, altre indagini private non hanno caratteristiche tali da poter sostituire quelle che per legge la Sii è tenuta a svolgere. Tale precisazione è doverosa per rassicurare ancora una volta i cittadini e scongiurare il rischio di strumentalizzazioni a fini politici o di qualsiasi altra natura che possano ingenerare, senza ragionevoli motivazioni, sospetti e insicurezze nella popolazione.

Annunci