NARNI: TRE PROGETTI PER AMMODERNARE LA RETE IDRICA A CIGLIANO, GUADAMELLO E SANTA LUCIA

Interventi programmati congiuntamente da Sii, Ati e Comune per dare risposte concrete e rapide a cittadini e attività economiche. Rueca: “Lavori presentati preventivamente, insieme al sindaco de Rebotti, a tutti gli abitanti delle zone interessate”.

Sii, Ati e Comune di Narni hanno predisposto un pacchetto di interventi per ammodernare la rete di distribuzione idrica in alcune zone del territorio comunale di Narni. I progetti ammontano complessivamente a 400mila euro e sono destinati a risolvere definitivamente i problemi registratisi nel corso del tempo. Il primo progetto è già partito in questi giorni e riguarda il centro abitato di Cigliano dove con un intervento da 170mila euro si procederà al rifacimento completo della rete di distribuzione. I lavori elimineranno tutte le ostruzioni e le criticità, risolvendo definitivamente i problemi alle famiglie e alle attività economiche della zona. Il cantiere verrà terminato entro marzo.

A seguire partiranno altri due interventi per un totale di circa 200mila euro a Guadamello, zona sud del comune, e Santa Lucia, quartiere attiguo al centro storico. Anche in questo caso, entrambi i progetti riguarderanno l’ammodernamento delle reti con la sostituzione delle parti danneggiate dall’usura. I lavori saranno terminati prima dell’arrivo dell’estate. “Si tratta di uno sforzo molto importante – afferma il direttore generale Paolo Rueca – che è stato deciso e portato avanti congiuntamente con l’amministrazione comunale. Con il sindaco de Rebotti e la giunta abbiamo fatto degli incontri preventivi con i cittadini per illustrare agli abitanti delle zone interessate gli interventi progettati. Con queste opere daremo una risposta concreta e rapida alle esigenze della popolazione e del tessuto economico”.

Annunci