“Caso”, bollette, il direttore generale Rueca chiarisce la vicenda: “solo modifiche tecniche imposte dall’Autorità nazionale, da gennaio si torna alla normalità”

Fatturazioni e bollette torneranno regolari da gennaio. La Sii rassicura i cittadini e chiarisce tutti i particolari della vicenda di cui si è occupata la stampa in questi giorni. Il direttore generale Paolo Rueca sottolinea infatti che all’origine della questione vi è una decisione dell’Aeegsi (Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico). “La normativa – spiega infatti – ha introdotto una sostanziale modifica nella compilazione delle bollette cambiando radicalmente il ciclo di fatturazione e i periodi di lettura ed emissione delle bollette stesse. Ho letto in alcuni articoli di stampa – prosegue – di sistemi informatici in tilt ma in realtà i nostri servizi funzionano perfettamente. I motivi degli importi più alti sono infatti i seguenti:
la nuova normativa Aeegsi ci ha imposto l’ammodernamento tecnico-informatico dei nostri sistemi. Questo – spiega ancora il direttore generale – ha comportato sostanzialmente il salto di un trimestre di fatturazioni proprio per consentire la taratura e l’entrata a regime dei nuovi metodi di lavoro. Le bollette che sono arrivate in questi giorni – puntualizza Rueca – riguardano quindi praticamente due trimestri e non uno solo, come di solito avviene. In particolare ci siamo adoperati per cercare di venire incontro agli utenti. Abbiamo infatti inviato bollette con importi inferiori a quelli corrispondenti al totale dei due trimestri, che sono comunque consumi effettivi degli utenti, cercando di gradualizzare il ricongiungimento imposto dalla normativa. Si tratta tuttavia di un fatto eccezionale e che non si ripeterà, tanto che da gennaio tutto tornerà alla normalità”.

Code agli sportelli – Il direttore generale interviene anche sul problema dell’aumento dell’affluenza ai front office e ricorda le opportunità offerte dai nuovi servizi on line. “Ci scusiamo innanzitutto con i cittadini per i disagi che hanno subito in quest’ultimo periodo – afferma – tuttavia mi preme sottolineare nuovamente come sia opportuno e vantaggioso ricorrere al front office on line che permette di fare tutto ciò che si fa agli sportelli materiali e chiedere ogni chiarimento direttamente da casa. E’ un servizio che è cresciuto moltissimo in questo ultimo anno e che facilita notevolmente la vita agli utenti”

Rateizzazioni – Sempre in merito alle bollette Rueca aggiunge che, nel caso di importi particolarmente consistenti, la Sii mette a disposizione degli utenti anche la possibilità di rateizzazioni che alleviano il pagamento spalmandolo su un periodo più lungo”.

Annunci