Emergenza idrica Terni Nord: revocata l’ordinanza, Rueca: “Risultati delle analisi negativi, svolto un lavoro straordinario fra tutti gli enti coinvolti”

A seguito della revoca dell’ordinanza da parte del sindaco di Terni, il direttore generale della Sii, Paolo Rueca, ribadisce, così come indicato nella revoca dell’ordinanza stessa, che “anche i risultati della seconda e definitiva serie di analisi non hanno evidenziato presenza di sostanze inquinanti. L’Usl 2 ha infatti comunicato che tutti i campioni prelevati attestano la potabilità dell’acqua. Questo ha permesso di eliminare definitivamente ogni dubbio consentendo di revocare i divieti precedentemente emessi”.

Sugli interventi attivati dagli organi preposti, Rueca afferma che “è stato un lavoro straordinario. Ha infatti impegnato al massimo Sii, Comune di Terni, Asm, Usl2, protezione civile e Arpa che hanno saputo affrontare in maniera tempestiva ed efficace la situazione, isolando subito il problema ed affrontando poi l’emergenza”.

Rueca sottolinea poi “il lavoro dei tecnici e dei responsabili di tutti gli enti coinvolti, ai quali vanno i miei complimenti, per come hanno saputo dare mostra di competenza, professionalità e senso di responsabilità. Ora, superata questa fase – conclude il direttore generale – avvieremo subito gli approfondimenti su quanto accaduto per capire con estrema esattezza le ragioni del malfunzionamento verificatosi in modo, come già detto in precedenza, del tutto straordinario”.

Annunci